in:

Una splendida armonia di voci, suoni ed immagini per il primo evento serale di una tre giorni che a Modena è stata organizzata per celebrare il secolo e mezzo di Bper Banca

La voce di Paola Turci e la tromba di Paolo Fresu: emozionanti già da sole, insieme si ascoltano a vicenda e si inseguono, come hanno sottolineato i due artisti sul palco. Un concerto intenso, in un’atmosfera magica ed avvolgente con la facciata di Palazzo Ducale trasformata in un enorme desktop sul quale lanciare immagini 3D. Ha curato davvero ogni minimo particolare Bper Banca nel primo evento serale organizzato per celebrare i suoi primi 150 anni. In Piazza Roma il numeroso pubblico ha potuto assistere, gratuitamente, ad un concerto davvero unico ed emozionante, dove la carta vincente è la semplicità di questi due artisti, saliti sul palco con gli unici strumenti che da sempre li contraddistinguono, tromba e chitarra, con quest’ultima talvolta abbandonata per lasciare spazio alla magia di una voce potente e graffiante che s’incastona perfettamente con quel suono vibrante, che già da solo è poesia. Ma la serata non è terminata qui. Perché Bper ha voluto ripercorrere la propria storia e l’ha fatto con un suggestivo mapping proiettato su una buona parte della facciata di palazzo Ducale: immagini pescate in vari archivi e racchiuse anche all’interno del volume ‘150 anni di valori. Storia illustrata di Bper Banca’.


Riproduzione riservata © 2017 TRC