in:

Lunghi applausi per l’etoile Eleonora Abbagnato, nelle vesti delle grandi eroine pucciniane.

Elegante e magnetica, pulita e senza fronzoli. E’ la danza di Eleonora Abbagnato, applauditissima nella nuova produzione “Puccini” in cui l’etoile fa rivivere, attraverso i suoi passi, le eroine del compositore toscano. Due serate per una prima che ha avuto quello del Teatro Pavarotti come palcoscenico prescelto per il debutto. Italia e Francia unite all’insegna della danza, una coproduzione fra Daniele Cipriani e la compagnia di Julien Lestel che ha firmato la coreografia.

 


Riproduzione riservata © 2018 TRC