in:

Un tecnico addetto alla manutenzione della caldaia è stato investito da una fiammata. Salvato dall’allarme antincendio

L’allarme antincendio, partito in concomitanza con lo scoppio, ha evitato che l’incidente sul lavoro di oggi a Modena si trasformasse in una tragedia. Nella tarda mattinata, presso il negozio “Ritrova, il mercato dei frati francescani” di strada sant’Anna, un tecnico addetto alla manutenzione della caldaia è stato investito da una fiammata partita dall’impianto oggetto di manutenzione. L’uomo si trovava all’interno dei locali separati adibiti a centrale termica del negozio quando, per cause ancora al vaglio di vigili del fuoco e polizia intervenuti sul posto, dalla caldaia è scaturita la fiammata che lo ha colpito in volto. Le fiamme hanno attivato l’impianto antincendio che ha permesso ai soccorsi di attivarsi. L’uomo, raggiunto dai sanitari in breve tempo, è stato medicato a lungo sul posto prima di essere trasportato in ospedale. Le condizioni dell’impiantista non sono tali da fare temere per la sua vita.


Riproduzione riservata © 2018 TRC