in:

Non ce l’ha fatta Michele Caruso, rimasto coinvolto assieme alla moglie nel gravissimo incidente stradale avvenuto domenica 6 maggio a Novi

Non ce l’ha fatta Michele Caruso, rimasto coinvolto assieme alla moglie nel gravissimo incidente stradale avvenuto domenica 6 maggio a Novi e già costato la vita alla moglie, Antonia Sguazzabia, rimasta uccisa sul colpo. Caruso è spirato ieri all’ospedale Maggiore di Bologna dopo dieci giorni di coma. Lo scontro si era verificato all’incrocio tra le vie Serragli e Venezia: la Fiat Marea della coppia, sulla quale Caruso stava impartendo alla moglie lezioni di guida, aveva negato la precedenza al mezzo pesante, carico di prodotti alimentari, venendo travolta e distrutta.

 


Riproduzione riservata © 2018 TRC