La storia della Mutina splendidissima parla attraverso antiche lapidi e reperti, ma può essere evocata in tanti altri modi.

La storia della Mutina splendidissima parla attraverso antiche lapidi e reperti, ma può essere evocata in tanti altri modi. Anche attraverso i racconti degli inservienti dei Musei Civici, che durante una visita guidata sostituiscono la guida professionistica per dare voce ai mutinenses, gli abitanti della colonia, per raccontarne vicende storiche e passioni. L’ultima idea di Crono Eventi per i festeggiamenti dei 2200 anni di Mutina è quella di uno spettacolo itinerante nel quale gli attori giocano col pubblico, con scambi di ruoli e racconti affascinanti, alla scoperta di una città che fu grande e ricca come Pompei, che il tempo ha sepolto 6 metri sotto i nostri piedi.


Riproduzione riservata © 2018 TRC