in:

Aspettavano gli studenti davanti a scuola, li avvicinavano per chiedere informazioni e li derubavano dello smartphone con spintoni

Aspettavano gli studenti davanti a scuola, li avvicinavano per chiedere informazioni e li derubavano dello smartphone con spintoni e bloccando loro mani e polsi. Un 39enne di Aversa e un 36enne di Modena sono stati individuati dai Carabinieri di Anzola Emilia, nel Bolognese che, dopo le indagini, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dei due ritenuti responsabili di tre rapine a ragazzi minorenni e di una tentata rapina nei confronti di una donna. Molto utile, per i militari dell’Arma,è stato il ‘pedinamento telematico’ effettuato analizzando le immagini delle telecamere di sorveglianza, quelle comunali e quelle delle attività commerciali, che hanno permesso di riconoscere gli autori delle rapine.


Riproduzione riservata © 2018 TRC