in:

Attacco hacker mirato ai file privati di Vasco. Una notizia confermata dallo staff del cantante: cinque brani inediti sarebbero stati sottratti

A un mese dal trionfo di Modena Park, vive giorni difficili Vasco Rossi. Non solo la scomparsa improvvisa di Guido Elmi, amico e storico produttore del rocker di Zocca, ma anche la notizia di un attacco hacker mirato ai file privati di Vasco. Una notizia confermata dallo staff del cantante: cinque brani inediti sarebbero stati sottratti dall’archivio personale del cantante e pubblicati su internet. Brani che poi, come accade regolarmente in questi casi, si sono diffusi a macchia d’olio attraverso condivisioni, messaggi whatsapp e trasmissione di file attraverso altri mezzi. Un’ondata pressochè inarrestabile che il fan club ufficiale del Blasco ha provato ad arginare con un comunicato ufficiale. “Tra gli utenti della pagina Facebook di Vasco ed all’interno del Fan Club circolano file che, secondo le voci diffuse, conterrebbero tracce di brani inediti interpretati da Vasco” si legge sulla pagina facebook ufficiale de Il Blasco Fan Club. “Con il presente comunicato – scrivono i responsabili del club – teniamo ad informare tutti i membri e gli utenti della pagina Facebook in merito al fatto che si tratta di file sottratti ai legittimi proprietari in modo illecito e che, pertanto, potrebbero essere oggetto di una condotta criminosa in relazione alla quale ci si riserva di agire presso le opportune sedi penali; alla luce di ciò, la detenzione di tali file da parte vostra può configurare, tra gli altri, il delitto di ricettazione, punito dall’art. 648 c.p..”. Comunicazione che si conclude con un avviso inequivocabile: “Vi chiediamo di cessare immediatamente ogni ulteriore scambio e/o trasferimento di file di provenienza illecita, ammonendovi fin d’ora che le condotte lesive saranno perseguite senza ulteriori ammonimenti”.
Una vicenda che inevitabilmente agita lo staff di Vasco: il dubbio è che i brani inediti diffusi in rete potessero far parte di un futuro album del rocker di Zocca. Ma l’entourage di Vasco ha già smentito l’ipotesi: per ora, dopo le fatiche di Modena Park, in agenda c’è solo riposo e nessuna registrazione in studio.


Riproduzione riservata © 2017 TRC