in:

Il Cpr di Modena aprirà entro giugno del prossimo anno. Ad annuncialo il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Il Cpr di Modena aprirà entro giugno del prossimo anno. Ad annuncialo il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini. “Sono attualmente attivi 7 Centri di permanenza per il rimpatrio per complessivi 1.345 posti, ma solo 715 effettivamente disponibili”, ha detto in audizione al Comitato Schengen. Entro gennaio, ha aggiunto, “si raggiungerà la capienza massima prevista ed entro giugno saranno attivate strutture in altre regioni per ulteriori 400 posti: a Macomer e gli ex Cie di Gradisca d’Isonzo, Milano (via Corelli) e Modena (Via Lamarmora). Quest’ultima però, ha già chiarito in passato la prefettura, ha necessità di lavori.


Riproduzione riservata © 2018 TRC