in:

In estate il programma dei lavori prevede il trasporto e montaggio della struttura, tramite carrelli ed elevatori mobili,

In estate il programma dei lavori prevede il trasporto e montaggio della struttura, tramite carrelli ed elevatori mobili, a fianco del ponte attuale che sarà successivamente demolito.
Nel frattempo procedono i lavori di realizzazione delle fondazioni fuori dall’alveo della nuova infrastruttura costituite da dieci pali in cemento armato interrati con una profondità 40 metri.
Il costo dell’opera è di oltre quattro milioni di euro, finanziati dalla Protezione civile regionale con le ordinanze post sisma.
Il ponte attuale, costruito nel 1914, è stato danneggiato dal sisma del 2012; attualmente si circola a senso unico alternato regolato da semaforo con divieto di transito ai mezzi pesanti.
Un’opera strategica nei collegamenti tra il territorio modenese e bolognese.
Il nuovo ponte di Bomporto sarà a campata unica di 80 metri e due archi di altezza di 12 metri circa con una carreggiata larga 14 metri a due corsie e due piste ciclabili laterali.

Sono terminati i lavori per la costruzione del nuovo Ponte della Piana, situato sul torrente Dragone tra Montefiorino e Palagano. Un’opera da 800mila euro che ha interamente sostituito il vecchio ponte ed è stata aperta al traffico ieri sera. Il ponte è stato realizzato dalla Provincia coi fondi erogati dalla Protezione Civile, dopo che l’erosione e le ripetute piene avevano danneggiato la vecchia struttura: lungo complessivamente 86 metri, il Ponte della Piana ripristinerà i collegamenti con le aziende delle aree artigiane di Montefiorino e Monchio.


Riproduzione riservata © 2018 TRC