in:

Saranno dati in affitto a canone calmierato o ridotto. Sorgono in via Colombo 33 a Mirandola

Sorgono in una delle aree modenesi maggiormente colpite dal terremoto del 2012, e li ha realizzati Acer, l’Agenzia per la casa di Modena, grazie a un investimento di quasi 2 milioni e 300 mila euro. La struttura di via Colombo, 15 alloggi di edilizia residenziale sociale, è destinata a nuclei familiari che dispongono di un reddito garantito, ma hanno difficoltà ad accedere al mercato libero delle locazioni. Gli appartamenti saranno assegnati a coloro che, rispondendo al bando scaduto a gennaio scorso, sono entrati in graduatoria avendo tutti i requisiti richiesti dalla normativa vigente.
Ieri l’inaugurazione. L’edificio sorge su un’area di proprietà del Comune di Mirandola e per le caratteristiche del territorio classificato come sismico (“zona 3”), il complesso è stato progettato nel pieno rispetto delle recenti norme antisismiche.


Riproduzione riservata © 2018 TRC