in:

Sisma e ricostruzione. A Quarantoli è stata inaugurata la scuola elementare “modello”. Giornata di festa alle elementari De Amicis grazie al contributo della Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia che proprio qui aveva allestito un campo di accoglienza

Sono stati loro i protagonisti della giornata di festa. Così i piccoli alunni delle De Amicis di Quarantoli hanno inaugurato la loro nuova scuola elementare, realizzata con il fondamentale contributo della Protezione civile della Regione Friuli Venezia Giulia. A finanziare l’opera è stata in gran parte il generoso contributo di un milione di euro della Protezione Civile della Regione Friuli Venezia Giulia che aveva allestito il campo di accoglienza per gli sfollati di Quarantoli.
L’edificio, che sorge su un lotto di 2.745 metri quadrati, si compone di cinque aule, due laboratori didattici, la sala insegnanti, un ufficio/ambulatorio, archivio e biblioteca. In ogni aula sono presenti una lavagna multimediale interattiva e una connessione internet. Grande spazio è dedicato anche al verde, con un mini orto botanico e ampi spazi per la didattica all’aria aperta. La struttura portante è stata realizzata completamente in legno, con telaio a secco. Grande attenzione è riservata anche al risparmio energetico. L’edificio è stato progettato dall’Ingegner Alberto Pellicciari. Ad aggiudicarsi la gara è stata la Coop Muratori di San Possidonio.


Riproduzione riservata © 2018 TRC