in:

L’estate volge ormai al termine e sono in tanti a fare ritorno in città. In quello che è il primo week end di vero e proprio contro-esodo non tutti sono in coda ai caselli e molti hanno scelto il treno per il loro rientro in città

Saranno ben 750.000 i vacanzieri che durante questo fine settimana da bollino rosso sceglieranno di viaggiare sulla rete ferroviaria italiana per fare ritorno dalle ferie. Niente code interminabili su strade e autostrade nazionali, dove il traffico si prevede intensissimo, molto meglio sedersi in carrozza e aspettare di raggiungere comodamente la propria meta, magari godendosi il panorama dal finestrino. I flussi maggiori di viaggiatori sono attesi naturalmente nelle grandi città, prime fra tutte Roma e Milano dove si prevedono rispettivamente 180.000 e 200.000 persone in transito, ma anche Bologna si conferma snodo centrale per la rete ferroviaria italiana. Tanti i motivi per scegliere il treno, ma soprattutto convenienza e comodità sia per chi torna che per chi si concede un’ultima fuga di fine estate verso la riviera o le città d’arte. Una vera e propria invasione di viaggiatori nelle stazioni ferroviarie dunque, in vista della quale Trenitalia ha deciso di potenziare i presidi di assistenza ai clienti per tutto il periodo estivo, con un aumento del personale specializzato e sale operative attive 24 ore su 24.


Riproduzione riservata © 2018 TRC