in:

Il sacerdote carpigiano, cieco da 26 anni, concelebrerà la messa delle 7 del mattino presso la Cappella di Santa Marta in Vaticano con Papa Francesco

Sarà una giornata speciale, quella di domani, per Don Francesco Cavazzuti, il sacerdote carpigiano, cieco da 26 anni, dopo essere stato raggiunto da un colpo di pistola mentre era missionario in Brasile. Don Francesco Cavazzuti, infatti, concelebrerà la messa delle 7 del mattino presso la Cappella di Santa Marta in Vaticano con Papa Francesco. Ad accompagnarlo a Roma saranno le sorelle suor Teresa e Luciana. Papa Francesco ha voluto il missionario carpigiano al suo fianco, dopo aver letto il suo libro “Salmi al buio” scritto dal religioso carpigiano e aver conosciuto la sua storia di vita e di fede. Dopo la messa, Don Cavazzuti avrà un colloqui con Papa Francesco.

 


Riproduzione riservata © 2018 TRC