in:

Mangiare senza glutine, per educare alla diversità

Mangiare senza glutine, per educare alla diversità, non solo alimentare. Parte con questo obiettivo il progetto per le scuole “In fuga dal glutine”, organizzato per il terzo anno consecutivo nell’unione terre di castelli insieme all’associazione italiana celiachia. Quest’anno l’iniziativa ha coinvolto 5200 bambini. Qua siamo alle scuole primarie Anna Frank di Montale dove i piccoli studenti, per un giorno, hanno mangiato un pasto naturalmente privo di glutine.
Un momento che è stato preceduto da anche da una formazione in classe sull’argomento


Riproduzione riservata © 2017 TRC