in:

Un tossicodipendente 51enne originario di Mazara del Vallo è stato arrestato a Piacenza

Un tossicodipendente 51enne originario di Mazara del Vallo è stato arrestato a Piacenza per rapina. Stava rubando una bicicletta e quando è stato scoperto da due nigeriani di passaggio e li ha aggrediti. Durante la colluttazione ha estratto una siringa ed è riuscito a pungere uno dei due a una mano. E’ successo nella serata dell’8 maggio in via Dei Mille (Piacenza). Le grida dei due stranieri hanno attirato l’attenzione di un 53enne piacentino che è corso in aiuto: il tossicodipendente, che ha alle spalle molti precedenti per spaccio e furto, è riuscito a pungere anche lui. I carabinieri del Radiomobile una volta sul posto lo hanno ammanettato e portato in caserma dove è stato arrestato per rapina impropria. I due feriti sono stati condotti all’ospedale cittadino dove sono stati sottoposti alla profilassi necessaria.


Riproduzione riservata © 2017 TRC