in:

Campagne effettuate a fini politici danneggiano imprese e persone

L’assoluzione in Appello per l’ex presidente di Terremerse, Giovanni Errani, strappa un commento
positivo ai vertici di Legacoop Romagna secondo cui “i processi devono essere celebrati nelle aule dei tribunali. Certe campagne effettuate a fini politici danneggiano imprese e persone che non
potranno mai essere risarcite del danno di immagine ed economico patito”. I cooperatori della Legacoop Romagna, si legge in una nota scritta dalla presidente, Ruenza Santandrea, “sono felici che l’appello abbia dimostrato l’innocenza di Giovanni Errani, a dimostrazione della correttezza del suo comportamento e della cooperativa Terremerse. L’assoluzione dell’ex presidente ‘perché
il fatto non sussiste’ – aggiunge – conferma la fiducia che abbiamo riposto sin dall’inizio nell’operato e nell’imparzialità della magistratura”. Per questo, chiosa la presidente di Legacoop Romagna, “i
processi devono essere celebrati nelle aule dei tribunali: certe campagne effettuate a fini politici danneggiano imprese e persone che non potranno mai essere risarcite del danno di
immagine ed economico patito”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC