in:

“Oggi abbiamo fatto una cosa giusta, la politica deve dimostrare buona volontà e noi lo abbiamo fatto”. Intervista al governatore.

E’ stata approvata nel primo pomeriggio in regione la legge che riduce l’indennità dei consiglieri di circa 1.100 al mese, abolisce il trattamento di fine rapporto ed elimina i fondi a disposizione dei gruppi consiliari. Si prevede un risparmio di un milione e mezzo all’anno. “Oggi abbiamo fatto una cosa giusta, la politica deve dimostrare buona volontà e noi lo abbiamo fatto. Con questa legge sulla riduzione dei costi dell’Assemblea, dopo poco più di un mese e mezzo, diventa realtà uno degli impegni che avevamo preso con i cittadini emiliano-romagnoli”. Parola del governatore Stefano Bonaccini che ha commentato la legge, proposta da Pd e Sel, per i tagli delle indennità dei consiglieri che è arrivata in aula questa mattina.


Riproduzione riservata © 2018 TRC