in:

Un uomo di 74 anni, assalito da uno sciame di vespe, è stato salvato grazie all’intervento di una vicina

Un uomo di 74 anni, assalito da uno sciame di vespe, è stato salvato grazie all’intervento di una vicina di casa che, in attesa dell’arrivo dei soccorsi, gli ha fatto un’iniezione di cortisone. La donna, che aveva udito le grida di aiuto dell’uomo vicino a un giardino, in questo modo e con grande sangue freddo, ha evitato che la vittima venisse colpita da uno shock anafilattico potenzialmente letale, utilizzando una dose di farmaco e una siringa che teneva in casa. I sanitari del 118, intervenuti sul posto con l’ambulanza, hanno poi trasportato d’urgenza l’uomo all’ospedale di Piacenza a causa delle numerose punture di insetto, ma il 74enne sarebbe già fuori pericolo.


Riproduzione riservata © 2018 TRC