in:

Controlli serrati nel ravennate durante il periodo vacanziero. Sequestrate cozze e sigarette

Controlli serrati nel ravennate durante il periodo vacanziero. Sequestrati, dalla Guardia di Finanza di Ravenna, 2,6 chilogrammi di sigarette – pari a 130 pacchetti – in vendita presso un bar, all’interno di un campeggio, senza alcun regolare permesso rilasciato dall’Amministrazione dei Monopoli di Stato. L’esercizio – spiega la nota delle fiamme gialle – agiva come una vera e propria rivendita ufficiale di tabacchi con, dietro alla cassa un espositore dei diversi pacchetti di ‘bionde’. Le Fiamme Gialle, entrate nel locale per un controllo, hanno sottoposto a sequestro tutte le sigarette presenti, segnalando il responsabile dell’esercizio ai Monopoli di Stato. E circa 180 chili di cozze pescate illegalmente sono stati sequestrati sempre dalla Guardia di finanza di Ravenna, a Porto Corsini. Fondamentali si sono rivelate le segnalazioni di alcuni cittadini che hanno rilevato strani movimenti intorno al terminal crocieristico da parte di due cittadini cinesi, entrambi residenti fuori provincia.


Riproduzione riservata © 2017 TRC