in:

Tra le ipotesi del rogo una sigaretta lasciata accesa. Alcuni sinti del campo sono intervenuti per soccorrerla, ma invano

Una donna di circa 70 anni è morta carbonizzata in un campo nomadi in via Ancini a Roncocesi,
frazione di Reggio Emilia. Da quanto si apprende, l’incendio della roulotte all’interno
della quale la vittima stava dormendo si è sviluppato per cause accidentali la scorsa notte intorno all’1.30. Tra le ipotesi c’è quella che a scatenare il rogo sia stata una sigaretta lasciata
accesa. In soccorso alla 70enne sono intervenuti alcuni sinti del campo e i vigili del fuoco, ma non è stato possibile salvare la donna. Indaga la polizia.


Riproduzione riservata © 2018 TRC