in:

Agenda del 2018: pochi ponti e Pasqua il primo aprile

Se il 2017 appena terminato sarà ricordato come l’anno dei ponti festivi, non altrettanto potrà dirsi di questo 2018 ancora agli albori. Tuttavia, nuovo calendario alla mano, non mancheranno le congiunture propizie a weekend lunghi o a vacanze brevi, utili per staccare la spina dalla routine e riguadagnare energie. Il 6 gennaio, festa dell’Epifania, quest’anno cade di sabato, con buona pace degli aspiranti a un surplus di riposo. Poi si dovrà attendere il week end pasquale dell’1 e del 2 di aprile e, a seguire, le festività del 25 aprile e del primo maggio, che cadranno rispettivamente di mercoledì e martedì. Niente da fare per il 2 giugno, festa della Repubblica, che quest’anno coinciderà con un sabato prefestivo. Ferragosto arriverà invece di mercoledì, a garanzia di una pausa vacanziera per tutti. Ottime possibilità di ponte festivo anche per Ognissanti: l’1 di novembre cadrà infatti di giovedì. E siamo così arrivati al Natale 2018 in calendario per martedì 25 e mercoledì 26 dicembre. Date che si prestano ad un “allungo” vacanziero fino a martedì 1 gennaio 2019. Ma questo è un altro anno. Per il momento… buon 2018.


Riproduzione riservata © 2018 TRC