in:

Prosegue l’allerta per il transito della piena del Po: la protezione civile dell’Emilia-Romagna ha prorogato l’allerta arancione

Prosegue l’allerta per il transito della piena del Po: la protezione civile dell’Emilia-Romagna ha prorogato l’allerta arancione anche per domani, per criticità idraulica. La piena, che sta attraversando il piacentino, transiterà domani nel parmense e nel reggiano con livello di colmo compreso tra la soglia 2 e la soglia 3, nel pomeriggio-sera. Successivamente saranno interessati i tratti del territorio ferrarese (e si aggiunge il ravennate dove fino a ieri l’allerta era gialla) con livelli superiori alla soglia 2, lambendo modenese e bolognese. La piena procede lentamente e per ora sono allagate solo le aree golenali. Per domani non sono previste piogge e questo dovrebbe consentire il transito del colmo di piena senza particolari preoccupazioni. A Piacenza il colmo di piena è transitato fra le 8 e le 9, raggiungendo il livello di 6 metri e mezzo circa. Il tratto di via Nino Bixio chiuso dalle 14.30 di ieri, sarà riaperto al traffico domani, quando la piena sarà definitivamente defluita e la strada ripulita.


Riproduzione riservata © 2018 TRC