in:

La posa di un presepe in maiolica nella grande vasca centrale dell’Acquario, attrae l’attenzione degli enormi squali

La posa di un presepe in maiolica nella grande vasca centrale dell’Acquario, attrae l’attenzione degli enormi squali toro e degli squali nutrice presenti nella vasca. Accade all’Acquario Cattolica (RN), in Emilia Romagna, dove ogni anno si allestisce una grande mostra di presepi subacquei.

Visibilmente incuriosito, il grosso squalo toro femmina di circa 3 metri si avvicina ai due sub impegnati nel lavoro mentre un terzo uomo-rana guarda le spalle ai colleghi e cerca di tenere l’animale a distanza di sicurezza.

Il lavoro però sembra protrarsi più del previsto e questo attira l’attenzione anche degli altri squali toro che, passato il primo momento di soggezione, si fanno sempre più arditi e curiosi, avvicinandosi sempre più agli uomini.

Ma niente paura: a fine lavoro, i tre sub riemergono, lasciando gli squali a custodire con la loro solenne presenza il presepe in maiolica faentina – opera contemporanea delle maestre d’arte – Maria Cristina Sintoni e Matilde Randi – che insieme ad altri 20 presepi d’arte farà bella mostra di sé all’Acquario di Cattolica per tutte le festività.


Riproduzione riservata © 2017 TRC