in:

Temporali e criticità idraulica e idrogeologica sono previsti sulle pianure

Temporali e criticità idraulica e idrogeologica sono previsti sulle pianure emiliane centrali, orientali, su quella romagnola e sulla costa. La fase di attenzione è attiva dalla mezzanotte di oggi per 24 ore. L’allerta è diramata con un bollettino, dall’Agenzia di protezione civile regionale che prevede “condizioni di marcata instabilità su tutta la regione. Sono previsti temporali forti sulle pianure centrali, orientali, su quella romagnola e lungo la costa – spiega la nota – più probabili nella mattina e in serata. Sul resto del territorio sono previsti rovesci e temporali localizzati”. I fenomeni tenderanno ad esaurirsi nelle 48 ore successive. A Modena, domani sera, confermata la notte bianca: dall’osservatorio geofisico di Unimore fanno sapere che però dalla serata i fenomeni dovrebbe essere meno frequenti e intensi.

Intanto un temporale accompagnato da un forte vento si è abbattuto oggi su alcune zone della città e della provincia, provocando qualche disagio, soprattutto per alberi pericolanti. È stato messo in sicurezza e poi abbattuto dai Vigili del fuoco il platano che, a causa del forte vento, si è parzialmente sradicato nel giardino della scuola d’infanzia Saluzzo. Tutti i bambini erano all’interno della scuola, nel cortile c’erano alcuni genitori ma non ci sono state conseguenze. Domani i tecnici comunali effettueranno nuovi sopralluoghi e lunedì mattina la scuola sarà regolarmente aperta. Interventi dei vigili del fuoco in via Pieve a Villa Sorra, e sulla Panaria Bassa nella frazione di Gorghetto.

albero-sradicato-1


Riproduzione riservata © 2017 TRC