in:

Il Partito di Matteo Renzi registra nella provincia bolognese il 55,3% dei voti. Movimento 5 Stelle, il 17,8%. Forza Italia, invece, registra un timido 10,4%. La Lega Nord segna quota 3,7%. La lista Tsipras un 6%

Vittoria del Partito Democratico anche nella provincia bolognese. Il partito guidato dal premier Matteo Renzi, infatti, si aggiudica per queste elezioni europee il 55,3% dei voti. Flop per il Movimento 5 Stelle, con un 17,8%. Il partito di Silvio Berlusconi, Forza Italia, invece, registra un timido 10,4%. Mentre la Lega Nord segna quota 3,7%. Discreto successo per la lista Tsipras con un 6%. A chiusura delle operazioni l’affluenza nel bolognese segna quota 70,5%, rispetto ad un 78,5% del 2009.

 

“Siccome sono un appassionato di sport so che quando si perde quattro a zero si tace”. Queste le parole del capogruppo M5S di Bologna, Massimo Bugani, che ha mandato un sms di congratulazioni al segretario provinciale del Pd, Raffaele Donini. “Oggi per noi è un giorno di grande dolore – continua Bugani -. Che si godano questo momento frutto del loro odio nei confronti del movimento”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC