in:

Un pensionato di 72 anni è morto questa mattina poco prima delle 7 dopo essere stato investito da un’auto lungo via del Frullo, tra Castenaso e Granarolo

Erano le 6 e 45 di mattina, quando a Marano di Castenaso, lungo via del Frullo, la strada che collega Castenaso a Granarolo, all’altezza del civico 22, un uomo è morto investito da un’auto. Era un pensionato di 72 anni, Luigi Simoni, e viveva nei dintorni del luogo della disgrazia: mentre attraversava la strada nel tratto immediatamente successivo all’incrocio con via Cà dell’Orbo, dove non ci sono strisce pedonali e l’assenza di nebbia – a differenza di altre giornate – non riduceva la visuale, è stato colpito da una Renault Megane che sopraggiungeva in direzione di Granarolo. Alla guida c’era un 41enne di Medicina, rimasto a sua volta ferito nello scontro e nel successivo impatto della vettura contro un paletto. E’ stato trasferito in codice di media gravità all’Ospedale Maggiore, e per lui sono stati richiesti gli esami alcolemici e tossicologici di rito. È intervenuta la Polizia Locale Unione terre di pianura per i rilievi, che hanno reso necessaria per circa due ore la chiusura di via del Frullo dall’incrocio con la provinciale Lungosavena a quello con via Ca’ dell’orbo, poi situazione del traffico, deviato sulle strade secondarie fino verso le 8 e 45, è tornata alla normalità. Sul posto, in ausilio, anche una pattuglia dei carabinieri e i mezzi di soccorso, ma per il 72enne non c’è stato nulla da fare.


Riproduzione riservata © 2019 TRC