in:

Presso due stand le fiamme gialle hanno trovato 5 apparecchiature per lifting irregolari

La Guardia di Finanza di Bologna ha sequestrato cinque apparecchiature per la cura della persona in occasione dell’edizione 2017 di Cosmoprof, l’importante salone internazionale dell’estetica e della cosmetica che si tiene tutti gli anni presso il quartiere fieristico. Presso due stand le fiamme gialle hanno trovato 5 apparecchiature per lifting, sulle quali erano state apposte etichette di un noto marchio di una ditta di prodotti biomedicali, in realtà prodotti da altra azienda senza le verifiche richieste dalla legge italiana. In questo modo la clientela credeva di sottoporsi a un trattamento sicuro, mentre in realtà era privo di qualsiasi validazione scientifica, e pertanto rischioso per la salute. I militari hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria 2 persone di etnia cinese.


Riproduzione riservata © 2018 TRC