Previsto inizialmente per il 15 ottobre 2016, è stato rimandato a mercoledì 15 marzo 2017.“Ciao amici, scrivo qui per dirvi che purtroppo la nostra voglia di incontrarci dovrà attendere ancora un po’. Un piccolo problema ad una corda vocale mi obbliga ad un imprevisto riposo forzato. Sono per questo costretto a rimandare l’inizio del viaggio che aspetto di fare in vostra compagnia. Riguardo ai biglietti acquistati non cambia niente: il posto rimane lo stesso, con una nuova data. C’è anche la possibilità di chiedere il rimborso, nel caso in cui non possiate venire. Mi dispiace molto se questo in qualche modo può causarvi del disagio. Spero davvero di avervi ancora accanto, e vi comunico già dove poterci abbracciare! Samuele”