Doppia data nella città romagnola