Stava per entrare in acqua quando si è accasciato sulla sabbia: per un malore è morto dopo le 13 sul litorale di Casalbordino, un uomo di 84 anni residente da anni a Modena, ma nativo di Chieti. Vani i tentativi del bagnino di rianimarlo e di quanti hanno provato a prestare soccorso; prontamente è intervenuto anche il sindaco Filippo Marinucci, medico rianimatore, che si trovava nei pressi dello stabilimento balneare. Inizialmente era stata allertata anche l’eliambulanza, ma a causa del decesso dell’uomo il velivolo ha fatto rientro alla base di Pescara. Oggi la giornata era particolarmente calda. Per i rilievi di legge sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale e i Carabinieri.